venerdì 9 ottobre 2015

Ramen all'Italiana







Ben ritrovati cari lettori, oggi ricetta speciale dal gusto orientale. Parliamo di Ramen (link a wikipedia), piatto antico della tradizione Giapponese che si presta a molte varianti e che ho riprodotto in versione casalinga.


Considerato come piatto unico da servire fumante in questi primi giorni di freddo può essere preparato in moltissimi modi, con carne, pesce e verdure di diverso tipo ve lo propongo in una preparazione veloce ma dal sicuro successo.

Cominciamo dagli ingredienti utilizzati in questa ricetta che vi ricordo potrete modificare secondo i vostri gusti e disponibilità nel frigorifero. Carne di tacchino, verdure, pasta e uova. Piccola nota, per un ramen orientale sarebbe ideale utilizzare dei Noodles, la tipica pasta Giapponese, che potreste sostituire con delle tagliatelle fatte in casa, ma per questione di tempo e praticità ho scelto una buona Linguina Italiana.


Ingredienti del piatto (1 persona) :


  • Pasta : 50 grammi (linguine, tagliatelle fresche, taglierini, Noodles, ecc)
  • Zucchina : 1 di medie dimensioni
  • Carota : 1 di medie dimensioni
  • Spinaci : 50 grammi (io ho usato quelli congelati quindi 1 cubetto)
  • Funghi : 10-15 grammi (Champignon vanno bene ma usatene pochi che cambiano il gusto)
  • Sedano : una piccola costa, se vi piace il sapore
  • Uova : 1 medio o grande
  • Carne : 100 grammi (petto di pollo, tacchino, lonza, ecc)
  • Salsa di soia : 5-6 cucchiai (andate per gradi e assaggiate per il giusto sapore)
  • Brodo di carne : 1-2 litri, ideale farlo in casa ma se non avete tempo aimè usate del dado
  • Prezzemolo : per guarnizione, da tritare fresco nel piatto
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio Extravergine d'oliva q.b.
  • Zucchero q.b.
Vi ricordo che potete aggiungere anche del pesce alla prepazione tipo merluzzo (ottime le vongole) ma regolatevi nella quantità in quanto cambia decisamente il sapore e potrebbe risultare squilibrato.


Il procedimento è abbastanza semplice in quanto se avete scelto di usare una pasta secca come le linguine dovrete concentrarvi solo sulla preparazione dei vari ingredienti.

Cominciamo dal mettere il brodo a scaldare in un tegame sufficientemente capiente, nel frattempo lavate le verdure e tagliatele in obliquo (come quando affettate il salame) in modo da ottenere un taglio simmetrico piacevole alla vista. Vi consiglio di suddividere la carota e la zucchina a metà per non avere dei pezzi troppo lunghi. Fate riferimento alla foto della presentazione per avere un'idea di come dovrebbe essere il risultato finale.

A questo punto cominciate dalla carota e dal sedano che, tra tutte le verdure usate, hanno la cottura più lunga.
Immergete le fette nel brodo e portate ad ebollizione. Dopo circa 5 minuti aggiungete le zucchine e dopo altri 5 gli spinaci, i funghi e la salsa di soia. Aggiustate di sale e se necessario aumentate la dose di salsa di soia, qui il consiglio è di procedere per gradi assaggiando di volta in volta per trovare il gusto orientale che ricercate. Un pizzico di zucchero vi aiuterà a dare quel contrasto dolce e salato tipico Giapponese.

A parte in un pentolino dovrete far cuocere l'uovo sodo, qui la cottura varia da 8 minuti dall'ebollizione se l'uovo era a temperatura ambiente ai 12 se preso dal frigorifero (non preoccupatevi comunque se il rosso dovesse risultare un po' morbido perchè creerà una crema fantastica quando lo immergerete nel brodo). Piccolo consiglio per sgusciarli facilmente, all'acqua di cottura aggiungete un po' di sale o aceto bianco.

Nel frattempo in un padellino caldo con un filo di olio fate dorare la carne che avrete preventivamente tagliato a listarelle. Qui la cosa fondamentale è non stracuocerla perchè altrimenti risulterà dura al momento dell'assaggio. Quindi 1-2 minuti per lato.

A questo punto dovreste essere pronti con le verdure, scolate le carote, il sedano e le zucchine al dente e mettetele da parte e nel brodo di cottura versate la pasta.

A cottura quasi ultimata unite le listarelle di carne al brodo per farle rinvenire e riprendere calore.

Si passa all'impiattamento :

Piatto fondo in cui disporrete gli ingredienti nel seguente ordine :

  • Versate un mestolo di brodo con gli spinaci e i funghi
  • Pasta a formare un gomitolo sul fondo (aiutatevi con una forchetta)
  • Carote, zucchine, il sedano e le listarelle di carne a ventaglio sulla pasta
  • L'uovo sodo tagliato a rondelle in cima
Completate il piatto versando il brodo fumante fino a livello delle verdure, una guarnizione di prezzemolo e una grattata di pepe nero, se lo gradite, e voilà il vostro Ramen all'Italiana fumante è pronto per stupire e riscaldare con i suoi sapori.

Bon appètit






Nessun commento:

Posta un commento