giovedì 26 novembre 2015

Pennoni di Gragnano ai Broccoletti e Cozze










Ben ritrovati cari lettori in questa nuova ricetta. Dopo le Orecchiette, proseguiamo con la tradizione Pugliese con un primo piatto Mediterraneo : i Pennoni ai Broccoletti e Cozze.



L'accostamento di due ingredienti poveri di mare e terra, ma dal sapore eccezionale, fanno di questo piatto una vera delizia. Sono pochi gli accorgimenti di cui tenere conto : la stagionalità del broccoletto, la freschezza delle cozze, la buona qualità della pasta e dell'olio utilizzati e una sapiente cottura sapranno ripagare il vostro palato.

Io ho scelto dei Pennoni di Gragnano per esaltare al meglio il piatto ma siete liberi di scegliere ciò che preferite. Un unico consiglio è quello di rimanere su un formato corto per raccogliere insieme tutti i sapori.

Vediamo insieme gli ingredienti (1 persona)

  • Pasta : 80 gr  
  • Broccoletti : 70 gr
  • Cozze : 100 gr
  • Aglio : 1 spicchio
  • Peperoncino : 1 piccolo
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Sale q.b.
Mettete a bollire l'acqua della pasta salata.

Cominciate lavando e trinciando i broccoletti per prelevare le cimette.
Mettetele a sbollentare in acqua salata per una decina di minuti finchè, infilzandole con una forchetta, otterrete poca resistenza. Una volta pronte scolatele per bene e recuperate mezzo bicchiere del liquido di cottura che terrete da parte.

Passate ora alla pulizia delle cozze. Sciacquatele sotto acqua corrente e con il pollice e l'indice afferrate la barba che vedete uscire dal lato. Tirate verso di voi per eliminarla interamente. Mi raccomando di scegliere solo le cozze che vedete ben chiuse, indice di freschezza.

Mettete la pasta a bollire. Se avete scelto dei pennoni la cottura è di circa 12 minuti al dente.

In una padella antiaderente scaldate un filo di olio extravergine, lo spicchio di aglio ed il peperoncino. Aggiungete le cimette di broccoli e fate saltare a fiamma vivace per un paio di minuti. Collocate ora le cozze e coprite con un coperchio. Dopo un altro paio di minuti dovreste vedere che i molluschi si sono aperti completamente. Rimuoveteli per non prolungare la cottura e mantenerli morbidi.

Aggiungete la pasta scolata ed il liquido che avete messo da parte. Saltate il tutto a fuoco alto. Appena prima di impiattare unite le cozze e voilà.

Un primo piatto dai sapori eccezionali, diverso dal solito e semplicissimo da preparare. 

Se la ricetta vi è piaciuta vi ricordo di lasciare un mi piace, di condividere e di iscrivervi alla pagina di Facebook

Bon appètit

Nessun commento:

Posta un commento