domenica 22 novembre 2015

Raviolone Cremoso ai due Pesti con Concassè di Pomodoro Scottata












Ben ritrovati cari lettori in questa nuova ricetta della Domenica. Oggi prepariamo la pasta fresca, in una ricetta facile e veloce ma dai sapori Mediterranei strepitosi.

Niente richiama l'idea di festa come la tradizione della pasta fresca fatta in casa. Ingredienti semplici che compongono un piatto eccezionale da valutare anche come primo per Natale. Un gioco di sapori unico che di sicuro vi stupirà.

Sono sincero con voi e una premessa ve la faccio, la pasta rispetto alla mia ricetta tiratela di più, deve risultare più sottile per essere veramente perfetta. Se potete optate quindi per la "Nonna Papera" per poter ottenere un risultato migliore.

Vediamo insieme gli ingredienti (6 ravioli)
  • Farina : 100 gr
  • Formaggio spalmabile : 1 cucchiaio
  • Uova : 1 intero grande
  • Pesto di basilico fresco : 1 cucchiaio
  • Olive Nere denocciolate : 10-15
  • Pomodoro intero : 2
  • Aglio : 1 spicchio
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Sale q.b.
Cominciamo dalla pasta fresca. Il mio consiglio è quello di mantenere la giusta proporzione ovvero 1 uovo ogni 100 grammi di farina. 

Su una spianatoia formate una fontana con la farina, aggiungete un pizzico di sale e al centro l'uovo. Cominciate a lavorare, prima sbattendo con una forchetta l'uovo e successivamente con le mani (10 minuti) fino ad ottenere un impasto omogeneo e rugoso come da foto.


Lasciatelo ora riposare avvolto in un canovaccio umido o pellicola per 30 minuti.

Infarinate il piano di lavoro e cominciate a stendere con l'aiuto di un mattarello la pasta. Come vi dicevo nella nota di inizio articolo dovrete ottenere una sfoglia molto sottile, per questo vi consiglio di utilizzare una macchina per la pasta oppure di tirarla delicatamente con le mani, in questo modo durante l'assaggio avrete un raviolo cotto in modo uniforme e un bel bilanciamento tra ripieno e pasta.

Vi lascio il link dove scoprirete come preparare il Pesto di Basilico. Quando pronto, mescolatelo insieme ad un cucchiaio di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia).

Una volta stesa la vostra sfoglia formate dei dischi con l'aiuto di un coppapasta e adagiate un cucchiaino di ripieno come da foto


Collocate un altro disco sopra e serrate insieme con una forchetta schiacciando lungo tutto il bordo


Mettete a bollire dell'acqua salata. 
Incidete la pelle del pomodoro senza toccare la polpa e sbollentatelo per un minuto. Questo processo farà si che la pelle si possa eliminare facilmente. Fatto ciò formate una concassè, che altro non è che un taglio a cubetti tutti delle stesse dimensioni. 

Preparate ora il pesto di olive nere semplicemente frullandole insieme ad olio extravergine di oliva. 

Mettete a cuocere la pasta (4-5 minuti) e nel frattempo, in una padella antiaderente, fate dorare lo spicchio di aglio insieme ad un filo di olio. Saltate il pomodoro aggiustando di sale per un paio di minuti.

Ora siete pronti per impiattare, con un cucchiaino versate i due pesti a formare degli schizzi. Adagiate il raviolone e sopra aggiungete la concassè insieme al suo olio e voilà.

Sapori eccezionali che si sposano in modo meraviglioso in un primo piatto dal risultato garantito.

Mi raccomando se la ricetta vi è piaciuta lasciate un commento e un mi piace ed iscrivetevi alle pagine social!

Buona domenica e come sempre...

Bon appètit


Nessun commento:

Posta un commento