mercoledì 4 novembre 2015

Risotto Luganega Borlotti e Zola











Ben ritrovati cari lettori in questa nuova ricetta. Oggi vedremo un primo piatto corposo, saporito e cremoso. Ideale per i primi freddi, il Risotto con Luganega, Borlotti e Zola vi stupirà.



Storici, gli ingredienti presenti in questa ricetta. La Luganega, una salsiccia delicata, tipica del nord Italia, il Gorgonzola dolce ed i fagioli Borlotti si fondono insieme creando un gioco di sapori molto bilanciato. Per i più scettici vi consiglio di provarlo facendo molta attenzione agli ingredienti che utilizzeremo e ai modi di preparazione che vi suggerisco, che, per quanto banali, determineranno la buona riuscita del piatto. 

Vediamoli insieme (1 persona)

  • Riso Carnaroli : 100 gr
  • Salsiccia Luganega : 50 gr
  • Fagioli Borlotti : 50 gr lessati e sgocciolati
  • Gorgonzola Dolce : 50 gr
  • Brodo : 1 lt
  • Vino Bianco Secco : 1/2 bicchiere
  • Burro : 25 gr.
  • Formaggio Grana o Parmigiano : 25 gr. non troppo stagionato (12-18 mesi) 
  • Cipolla q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Pepe Nero q.b.
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
Cominciamo mettendo in una padella antiaderente dal bordo alto la cipolla ad imbiondire insieme ad un filo di olio Extravergine. Aggiungete il riso, fatelo tostare leggermente e sfumate con il vino bianco. Versate ora un paio di mestoli di brodo e cuocete a fiamma vivace rinnovando il liquido fino a cottura ultimata (15-18 minuti). 

Nel frattempo in un'altra padella adagiate la salsiccia tagliata a tocchetti e fatela dorare, insieme ad un filo di olio, a fiamma bassa. La rosolatura lenta permetterà di non sviluppare un sapore forte alla Luganega, cosa fondamentale in questo piatto per non rovinare la sua struttura armonica. 
Una volta che si sarà ben colorita, aggiungete i fagioli borlotti, vi ricordo già lessati, insieme ad un bicchiere di acqua e fate cuocere per altri 5 minuti. 

Quando il risotto sarà quasi pronto (3-4 minuti prima del termine) unite insieme la salsiccia ed i fagioli. Assaggiate ed aggiustate di sale tenendo conto dell'aggiunta del formaggio che andrete a fare.

Mantecate, a fiamma spenta, con il burro, il grana o parmigiano ed il gorgonzola dolce a cubetti.
Una grattata generosa di pepe nero insieme a prezzemolo fresco completano questo fantastico piatto. Per un gusto più fragrante versate qualche goccia di olio Extravergine a crudo e voilà. 

Il vostro risotto con Luganega, Borlotti e Zola è pronto a regalarvi una cena deliziosa.

Bon appètit

2 commenti:

  1. Ciao..da tempo seguo le tue ricette e ho intenzione di provare a fare questo risotto..volevo sapere le dosi indicate per quante persone sono..grazie e buona serata!Franca

    RispondiElimina
  2. Ciao Franca!!! Benvenuta, in linea generale, se non indicato, le dosi sono per una persona...così non si diventa matti con le divisioni.

    RispondiElimina