lunedì 30 novembre 2015

Rollata di Pollo Ripiena










Ben ritrovati cari lettori in questa nuova ricetta. Oggi un classico in cucina adatto ad ogni occasione, semplice da preparare e molto gustoso.
La Rollata di Pollo Ripiena.




Da sempre amati da grandi e piccini i rollè lasciano spazio alla fantasia e si apprestano ad essere farciti in moltissime varianti.

Oggi cucineremo insieme una versione tradizionale con una piccola variante sul metodo di preparazione. 

Vediamo gli ingredienti (4 persone)

  • Petto di Pollo : 1 kg
  • Spinaci : 300 gr
  • Prosciutto Cotto a fette : 50 gr
  • Formaggio fondente : 2 fette
  • Latte 250 ml
  • Aglio : 1 spicchio
  • Burro q.b.
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Aromi in polvere q.b. (pepe nero, rosmarino, aglio, ecc)
  • Farina q.b.
Sbollentate in poca acqua salata gli spinaci per 5-10 minuti a seconda di quelli che avrete scelto tra freschi e surgelati. Scolateli per bene e saltateli, in una padella antiaderente, insieme ad olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio per farli insaporire. Una volta che avranno assorbito l'olio e avranno assunto colore metteteli da parte.

Separate ora le due parti del petto di pollo, eliminando l'osso a V e la parte dura che si trova in mezzo. Apritelo a libro e, su un foglio di pellicola, pestatelo delicatamente con un batticarne per farlo assottigliare fino ad uno spessore di circa mezzo centimetro cercando di non rompere la carne.

A questo punto avrete ottenuto la vostra base, spolverizzatela con gli aromi, un pizzico di sale ed adagiate gli spinaci, le fette di prosciutto ed il formaggio fondente.

Adesso quasi tutte le ricette prevedono che la rollata venga legata con spago da cucina oppure con una retina. Noi seguiremo un'altra strada.

Mettete a bollire dell'acqua in una pentola capiente.
Cominciate ad arrotolare, in modo serrato, il foglio di pellicola su cui avete adagiato il petto per creare la forma del rollè. Legate un'estremità come se fosse una caramella con un bel nodo. Ora alzate in verticale il salsicciotto, pressate con le dita verso il basso ed eseguite un ulteriore nodo dall'altra estremità. In questo modo avrete ottenuto una specie di cotechino che andrete a sbollentare per 10 minuti.

Fatto questo passaggio eliminate la pellicola e vi ritroverete sigillata la vostra rollata. Proseguite la cottura in forno a 180 gradi disponendo nella teglia un dito di acqua, salando leggermente la superficie del pollo insieme ad un filo di olio ed aromi, per 20 minuti, rigirandolo dopo 10, finchè non sarà ben dorato.

Per la salsa di accompagnamento io ho deciso di optare per la delicatezza. Ho messo quindi a scaldare 250 ml di latte, una noce di burro ed un pizzico di sale insieme ad un cucchiaio del fondo di cottura a cui successivamente ho aggiunto poca farina setacciata a fiamma spenta per far rapprendere senza grumi.

Accompagnatela con le verdure che più preferite, bollite o scottate in padella e la vostra rollata sarà pronta per regalarvi una splendida cena diversa dal solito. Un ottimo modo per utilizzare una carne sana e delicata e per farla apprezzare a tutti.

Mi raccomando di supportare Rapidchef con i mi piace e le condivisioni. Se non siete ancora iscritti vi segnalo la pagina di Facebook in cui potrete seguire tutte le novità.

Bon appètit

Nessun commento:

Posta un commento