venerdì 27 novembre 2015

Torta di Natale di Rapidchef










Ben ritrovati cari lettori di Rapidchef in questa nuova ricetta. Oggi festeggiamo un primo traguardo che abbiamo raggiunto tutti insieme. Per farlo ho ideato una torta che non sarà perfetta ma è nata dal cuore.


A distanza di una ventina di giorni dal video La nascita di Rapidchef, in cui spiegavo i motivi della creazione di questo sito, abbiamo sorpassato i 100 mi piace sulla pagina Facebook.
Stanno aumentando le condivisioni, stiamo crescendo insieme, e sta arrivando Natale.

Cosa c'è di meglio che lasciarvi con uno speciale che racchiuda tutto in una Torta?

Vediamo insieme gli ingredienti (24 cm diametro, 8 porzioni)

Per la base :

  • Cacao in polvere : 75 gr
  • Farina : 100 gr
  • Burro : 100 gr
  • Fecola di Patate : 50 gr
  • Panna liquida : 150 ml
  • Uova : 4
  • Zucchero : 75 gr
  • Lievito per dolci : 1 bustina
  • Aroma di Arancio : qualche goccia
Per la crema :
  • Latte fresco intero : 400 ml
  • Zucchero : 80 gr
  • Amido di Mais (Maizena) : 40 gr
  • Miele : 1 cucchiaino
  • Panna liquida : 150 ml

Altri Ingredienti :

  • Cioccolato fondente : 300 gr
  • Gelatina per torte tipo TortaGel: 1 bustina
  • Pasta di Zucchero : 300 gr
Cominciate dalla base, potrete anche optare per un pan di spagna che risulterà più alto.

Preriscaldate il forno a 180 gradi.
Ammorbidite il burro insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete i tuorli ed il cacao ed incorporateli con l'uso di uno sbattitore elettrico. Aggiungete la farina setacciata e la fecola di patate. 

In due ciotole separate montate gli albumi a neve insieme a qualche goccia di aroma di arancio e la panna.


Unite ora gli albumi, con una paletta, all'impasto con un movimento dal basso verso l'alto per incorporare aria. Aggiungete la panna montata ed infine la bustina di lievito.

Disponete il tutto in una tortiera imburrata ed infarinata. Cuocete in forno per 50 minuti verificando la cottura inserendo uno stuzzicadenti al centro. Se risulterà asciutto la torta sarà pronta. 

Lasciatela raffreddare e passiamo alla crema al latte.

Mettete a scaldare, a fiamma bassa, in un pentolino 300 ml di latte insieme allo zucchero. Nel frattempo setacciate in una scodella 40 grammi di amido di mais e uniteli a 100 ml di latte mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi. Aggiungete tutto insieme nel pentolino sul fuoco basso, versate un cucchiaino di miele e lasciate rapprendere. La consistenza sarà quella di una crema liscia. Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente e successivamente in frigorifero per un'oretta, coperta da pellicola.

Ora passiamo al cioccolato. Ho scelto di creare un disco da mettere sulla parte superiore perchè in questo modo spezzerà il gusto molto dolce della pasta di zucchero. 
In un pentolino a bagnomaria fate fondere la tavoletta di cioccolato. 
Prendete ora un foglio di carta da forno. Tracciate con una penna la sagoma della base della tortiera che avete utilizzato. In questo modo otterrete una forma esattamente identica a quella della vostra torta, ritagliatela e fatela aderire la carta bagnandola con acqua. Seguite la foto.


Versate ora il cioccolato fuso, livellatelo dando dei piccoli colpetti sul tavolo e mettetelo in frigorifero.


La forma che vedete sopra alla foto della torta io l'ho creata con lo stesso procedimento, quindi su un altro foglio di carta da forno, tramite una forchetta ho creato un motivo sferico che ricreasse una palla di Natale alla cui estremità ho collocato un cioccolatino creato con uno stampino in silicone.

Riprendete la crema, con uno sbattitore elettrico fatela rinvenire, aggiungete i 150 ml di panna che avrete fatto montare, tramite una paletta di legno, per ottenere una consistenza come vedete da foto


Tagliate a metà l'impasto della torta, bagnatelo con acqua e zucchero (o del rum) e versate metà della crema. Livellate con una spatola per dolci, adagiate sopra il disco di torta, altro strato di crema, e il disco di cioccolato. Preparate la gelatina mettendo a scaldare il contenuto della bustina insieme a 3-4 cucchiai rasi zucchero e 250 ml di acqua. Mescolate in continuazione, non appena avrà preso bollore continuate la cottura per 1 minuto. Spegnete il fuoco e lasciatela riposare per 2 minuti successivamente spennellate tutta la torta.



A questo punto non resta che stendere la pasta di zucchero. Spolverizzate con dello zucchero a velo il tavolo, scaldate la pasta con le mani finchè non diventerà elastica e stendetela con l'aiuto di un mattarello. Per lo spessore vi consiglio 1-2 millimetri per non alterare il contrasto tra dolce e amaro. Arrotolatela sul mattarello e adagiatela sulla torta facendola aderire per bene. Adagiate sopra il motivo al cioccolato ed il cioccolatino.


E voilà, dopo un paio di ore di frigorifero ecco il risultato finale. Niente male non è vero?


Se vi è piaciuta la ricetta vi ricordo di iscrivervi e lasciare un mi piace alla pagina di Facebook, di commentare e condividere.

Bon appètit

Nessun commento:

Posta un commento