sabato 12 dicembre 2015

Filetto di Persico Aromatizzato - Light












Benvenuti cari lettori in Rapidchef 2.0. Cominciamo la nuova avventura con un secondo piatto a base di pesce. Un Filetto di Persico bello dorato e aromatizzato.



Storia, consumo e valore nutrizionale


Il Persico Africano è un pesce di acqua dolce appartenente alla famiglia delle Latidae. Chiamato Lates Niloticus non va assolutamente confuso con la qualità più pregiata, il Persico Reale, presente anche nel nostro paese.

Lo si trova generalmente in filetti morbidi e compatti, senza spine, con una colorazione tendente al rosa. Il suo prezzo è piuttosto basso trattandosi di una specie non pregiata. 
Da consumare sporadicamente è un alimento che apporta in media :

115-120 kcal ogni 100 grammi
16 gr di proteine
1,2 gr di grassi
0,8 gr di carboidrati

Può essere quindi considerato un aiuto in una dieta bilanciata ma per questioni di sostenibilità e freschezza è consigliabile sostituirlo con prodotti locali di rilevanza maggiore.

La ricetta di Rapidchef

Per la preparazione di questo piatto gli ingredienti utilizzati sono soprattutto spezie che consentono di rimanere su un regime ipocalorico. 
Dosi per 1 persona
  • Filetto di Persico : 150 gr
  • Pomodoro ramato : 1
  • Olio Extravergine di Oliva : 1 cucchiaino
  • Lattughino o songino : 50 gr
  • Sesamo nero tostato : q.b.
  • Timo q.b.
  • Salvia q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Pepe Nero q.b.
  • Aceto Balsamico q.b.
  • Sale q.b.
Cominciate spolverizzando il filetto con un rub (mix generalmente impiegato nei Barbeque) secco di spezie e sale. Lasciate riposare per 30 minuti in una pirofila chiusa con pellicola in frigorifero. 
In una padella antiaderente versate il cucchiaino di Olio Extravergine e scaldate cercando di bagnare tutta la superficie. 


Adagiate il filetto di pesce persico e fate dorare a fiamma alta un paio di minuti per lato. Proseguite la cottura a fuoco medio. Per una pezzatura di 150-200 gr. sono sufficienti 10-12 minuti. La carne deve risultare morbida e tendente al lucido.

Adagiate sopra ad un letto di lattughino il vostro pesce. Completano il piatto una rosa creata con la buccia del pomodoro ramato che avrete successivamente tagliato a metà e condito con un pizzico di sale ed aceto balsamico.

Voilà, un secondo piatto gustoso, ma piuttosto in linea con una dieta bilanciata, da sostituire sporadicamente al classico petto di pollo o tacchino grigliati.

Se il nuovo formato, con più nozioni ed una grafica differente è stato di vostro gradimento fatemelo sapere con tanti mi piace, commenti ed iscrizioni alla pagina di Facebook.

Bon appètit da Rapidchef 2.0

Nessun commento:

Posta un commento