lunedì 27 giugno 2016

Sformato di Funghi con Cialda Croccante di Parmigiano e Crema ai Formaggi










Ben ritrovati carissimi amici di Rapidchef in una nuova ricetta! Quest'oggi creeremo insieme un antipasto golosissimo e delicato come questo Sformatino delizioso ai funghi con crema e cialda di Parmigiano.



Sono passati sei mesi dall'ultima ricetta pubblicata e mi sembra giusto spiegarvi il perchè della mia assenza. La passione per la buona cucina, si sa, a volte può trasformarsi in lavoro. Spinto dai successi del blog e della voglia di mettermi in gioco ho intrapreso un viaggio all'interno di un ristorante come cuoco. Senza un diploma di cucina ed esperienze in altri locali, l'inizio è stato spiazzante. Tante le ore passate ai fornelli, tante le soddisfazioni e tantissime le difficoltà. Tuttavia la risposta dei clienti è stata molto incoraggiante e tutto sommato posso dire, che contro ogni aspettativa, il risultato è stato più che positivo. Ho imparato molto, soprattutto dai miei errori, ed oggi sono qui, con una consapevolezza maggiore, a condividere nuovamente insieme a voi, il gusto.

Tutto cambia dentro le mura di un ristorante. Il tempo, il tempo non c'è mai, quello di casa, dove ci si può concentrare anche sui passaggi più semplici come affettare una cipolla. Forse è quello che più mi mancava. Il godersi ogni fase della preparazione di un piatto.

Ma veniamo alla ricetta cari amici ed alla scelta degli ingredienti (4 persone).

Per lo sformato :

  • Stampini in alluminio monouso (tipo cuki) : 4
  • Funghi misti : 300 grammi (freschi o congelati)
  • Panna da cucina : 300 ml circa
  • Uova : 3-4 a seconda della dimensione
  • Formaggio grattugiato : un cucchiaio colmo
  • Olio E.v.o : q.b.
  • Sale : q.b.
  • Pepe macinato : q.b.
  • Aglio : uno spicchio
  • Farina : q.b.
  • Burro : q.b.
Per la crema :
  • Formaggio grattugiato : 3 cucchiai
  • Panna da cucina : 200 ml
  • Sale : q.b.
  • Pepe macinato : q.b.
  • Noce moscata : q.b. se gradita
Per la cialda :
  • Formaggio grattugiato : 5 cucchiai colmi
Preriscaldate il forno a 170 gradi.
Passiamo alla preparazione dello sformato.

Cominciamo sbucciando lo spicchio di aglio e mettendolo a soffriggere in una padella insieme ad un filo di olio extravergine di oliva. Aggiungete i funghi, salateli e lasciateli cuocere a fiamma viva finchè non avranno perso tramite evaporazione la loro acqua. A questo punto travasateli in un contenitore alto e stretto e, tramite un frullatore ad immersione, create una crema che lascerete raffreddare. 

Nel frattempo foderate gli stampini con il burro e cospargeteli di farina come fareste con una torta. Passiamo ora alla preparazione dell'impasto. Rompete in una ciotola le uova, sbattetele con una frusta ed aggiungete la panna, il formaggio, sale e pepe. La consistenza dovrà essere acquosa, molto morbida, ed assaggiando dovreste poter sentire in modo netto il gusto di formaggio. Aggiungete la crema di funghi, amalgamate il tutto e, tramite un mestolo, versate l'impasto dentro agli stampini fino all'orlo. 

A questo punto non vi resta che collocare le vaschette dentro ad una teglia da forno, aggiungete acqua fino a raggiungere la metà o i 3/4 dell'altezza degli stampini e cuocete per circa 30 minuti. Quando i vostri sformati si saranno gonfiati fino ad uscire di un paio di centimetri e saranno dorati capirete che sono pronti.

Una volta fatto questo passaggio si può passare alla cialda.

Scaldate una padella antiaderente, versate tramite un cucchiaio il formaggio formando uno strato sottile. Lasciatelo sciogliere e dorare da entrambi i lati tramite l'aiuto di una paletta. Spostatelo su un ripiano freddo e tramite l'aiuto di un coppapasta rotondo date la forma del disco che vedete in foto.

Ultimo passaggio è quello di creare la crema di parmigiano. Versate in un contenitore il formaggio e la panna. lasciate scaldare (meglio se a bagnomaria) girando continuamente con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e consistente. Aggiustate di sale, pepe e se gradite un pizzico di noce moscata.

Non vi resta che capovolgere i vostri stampini nei piatti, guarnire con la salsa e la cialda e servirli ancora caldi per stupire tutti con la delicatezza dei funghi ed il sapore deciso del formaggio!

Spero che questo ritorno vi abbia fatto piacere e vi aspetto con tante nuove ricette sempre qui...su Rapidchef. 


Se la ricetta vi è piaciuta lasciate un mi piace, anche alla pagina di Facebook
Iscrivetevi e come sempre...


Bon appètit 

Nessun commento:

Posta un commento